Alice L.

 

"Il Sartorialist deve essere capace di guidare il cliente nelle sue scelte, valorizzando i suoi gusti e la personalità"

 

City Coordinator Sartorialist a Firenze

In caricamento...

Provengo dalla soleggiata e lussureggiante Liguria, sono cresciuta a La Spezia, in un meraviglioso golfo tra il mare e le Alpi. Quando ho finito la scuola superiore, ho deciso di spostarmi a Rome, per vivere e studiare. Qui mi sono laureata in Economia e ho iniziato a lavorare nella città eterna, ma dopo alcuni anni ho scelto di cambiare tutto nella mia vita, così sono tornata nella mia terra natale e ho completato un Master in Organizzazioni degli Eventi. Dopo alcuni mesi ho iniziato a curare l’organizzazione di grandi eventi a Firenze e Venezia: è stato in quel periodo che mi sono innamorata del Fashion e del Design. Sono sempre in movimento tra Milano e Firenze e ora sono anche coinvolta in questa stupenda esperienza come Sartorialist, con lo scopo di aiutare sia gli italiani che i turisti nel creare il loro Stile.

Sono brillante, sensibile ed empatica.

Un outfit che ti rappresenta?
Jeans, giacca, camicia e décolleté

Cosa ti ha spinto a diventare Sartorialist?
La ricerca della bellezza e dello stile

Un suggerimento per vestire bene?
Less is more.

Caratteristica fondamentale in un Sartorialist?
Il suo gusto e la capacità di essere in empatia con il cliente

Il tuo stile?
Causal.

1 must have?
Camicia bianca per gli uomini e tubino nero per le donne.

Una persona famosa che consideri icona del tuo stile?
Sarah Jessica Parker e Anne Hathaway.

Una passione oltre il Fashion?
L’arte e viaggiare per il mondo

Libro preferito?
La bellezza delle cose fragili di Taiye Selasi

Cibo preferito?
Carne alla griglia e funghi

Drink preferito?
Prosecco.

Negozi preferiti?
Librerie e Profumerie

Lo stile culturale che ti ha maggiormente influenzato?
Liberty.

Un film che ti ha influenzato?
Via col vento, Erin Brockovich, Il Diavolo veste Prada.

Artista preferito?
Paola Cortellesi e Meryl Streep.

La città che maggiormente ti ispira?
New York.

Sport praticato?
Pilates.

Un viaggio speciale?
Lisbona e il Portogallo

L’oggetto a cui sei più legata?
Un anello d’argento con le mie iniziali: AL

Un’attività quotidiana irrinunciabile?
Leggere e camminare

Un posto capace di ispirarti?
Il mare ligure, in ogni stagione in ogni momento del giorno.

Il tuo tessuto preferito?
Cashmere e seta.

Abbinamento di colori?
Nero, blu, grigio e rosso!

Cosa non consiglieresti mai di indossare?
Un abito fuorimisura, grande o piccolo.

Con cosa ti piace sperimentare e provare?
Mi piace provare nuove cucine etniche e diverse forme di arte.

TOP